Home Staging

 

Home Staging

 

dettagli-1

 

L’home Staging non è mai un costo ma bensì una risorsa.
Sono tanti i motivi per affidarti ad un Home Stager

  • Il tuo immobile si distinguerà da tutti gli altri immobili nella stessa fascia di prezzo diventando competitivo e differenziandosi dalla concorrenza.
  • Si ridurranno i tempi di permanenza sul mercato immobiliare percependo da parte tua un immediato guadagno.
  • Aumenteranno il numero di visite dandoti la possibilità di valutare più proposte.

Il potenziale acquirente non compra solo l’immobile concepito come involucro, ma compra la percezione di uno stile di vita.
Solo la spinta emozionale decreta una vendita felice.

 

dettagli-2

 

A chi si rivolge?

Ai proprietari che vogliono porre il proprio immobile sul mercato senza avvalersi di intermediari, ai proprietari in cui la vendita si sta prolungando eccessivamente e il numero di visite diminuisce o a quelli in possesso di immobili vuoti che sono spesso più difficili da vendere che i beni arredati.
Alle agenzie immobiliari che intendono proporre il servizio ai propri clienti oppure che vogliono instaurare una collaborazione proponendo l’home staging come un servizio in più all’interno della propria struttura, per distinguersi dalla concorrenza e fare la differenza
Alle imprese edili che hanno immobili in vendita e vogliono proporre soluzioni alternative per sbloccare il mercato e differenziarsi dalle altre realtà locali.

 

In cosa consiste?

Le case in vendita o da affittare sono spesso trascurate, ma chi le vende non ha intenzione di spendere soldi per una ristrutturazione, spesso però possono bastare piccole modifiche per cambiare il look di un’abitazione, il ruolo dell’home stager non è quello di apportare cambiamenti duraturi e strutturali, ma quello di “allestire” la casa per le visite dei potenziali clienti. l’home stager arreda e decora le stanze per creare un ambiente armonioso che permetta al potenziale acquirente di sentirsi a casa.

 

dettagli-3

 

Come funziona?

Si interviene sia su immobili vuoti che su immobili già arredati e in alcuni casi ancora abitati.
A seconda dei casi si valuterà il tipo di intervento più adatto da proporre.
La prima fase consiste in uno o più appuntamenti con il cliente venditore per visitare l’immobile e analizzarne le caratteristiche; il tutto si conclude con un report scritto e dettagliato con l’indicazione dei vari interventi pensati per valorizzare gli ambienti, completo della preventivazione dei costi.
La fase successiva consiste nella gestione di tutti i lavori per preparare l’immobile alla vendita o alla locazione prevedendo la spersonalizzazione degli ambienti, la pulizia, le piccole riparazioni ove necessarie, il riordinare gli spazi con l’utilizzo degli arredi esistenti se presenti e/o integrando o fornendo l’affitto di arredi nuovi ed oggettistica varia; il tutto si concluderà con un servizio fotografico professionale e lo studio della pubblicità migliore per il tipo di immobile.